Legno & Passione

L’accurata selezione delle essenze inizia un processo produttivo votato alla qualità, che privilegia legni pregiati quali ciliegio, noce e rovere oltre al frassino ed esalta il lavoro manuale di abili falegnami.

Le piallature eseguite a mano sugli intarsi e le boiserie ripagano con la loro intensità decorativa la totale dedizione di mani esperte che danno forma con perizia ed estro creativo a soluzioni progettuali personalizzate. Abilità, gusto e passione accompagnano la lavorazione di ciascun arredo, mentre accorgimenti tecnici d’avanguardia entrano in gioco per valorizzarne la funzionalità e raffinate finiture ottenute da materie prime naturali celebrano la preziosità al legno, tutelando la salute del consumatore.

I lavori su progetto

Ogni creazione L’Ottocento è unica: il lavoro di progettazione e consulenza completamente personalizzate si perfeziona quando tecnica ed estetica creano una combinazione ideale che soddisfa sia i requisiti di conformità agli elevati standard di produzione che le aspettative del cliente.

La tecnologia

Avanguardia tecnologica, soluzioni tecniche innovative e artigianalità convivono per garantire ricercatezza estetica e massima funzionalità.

Le lavorazioni manuali

L’esperta manualità dei falegnami eredita dalla tradizione veneta il gusto per i particolari curati ed i dettagli decorativi, che fanno di ogni arredo un’opera d’arte.

La precisione nel montaggio

Tecnici e progettisti studiano ogni aspetto funzionale, costruttivo ed ergonomico delle cucine e dei mobili da giorno, che, dal lavoro di falegnameria passano al montaggio per un collaudo prima della fase finale di lucidatura.

Ecologia

L’Ottocento fa propria una filosofia aziendale votata alla crescita sostenibile ed alla tutela del consumatore, testimoniando un impegno di salvaguardia ambientale in tutta la filiera produttiva. Una sensibilità, quella per l’ambiente, che inizia in fase di approvvigionamento della materia prima. I legnami provengono da aree soggette a riforestazione controllata, secondo i criteri di eco-compatibilità definiti dalla Certificazione FSC, ed esclusivamente il legno massello, dove la formaldeide è naturalmente presente in quantità irrilevante, entra nel processo produttivo aziendale per trasformarsi in arredi ricercati e salubri.
La preziosità della laccatura, ottenuta a più sequenze eseguite manualmente, la naturalità delle tinte all’acqua e l’utilizzo di vernici ecologiche completano una gestione produttiva e di politica aziendale guidata da una coscienza ecologica che privilegia il consumatore e l’ambiente in cui vive.

Area riservata